ott

9

2015

il giornale per Installatori Elettrici www.elettronews.com

I NUOVI KIT

QUADRA

C

CO

O N

N T

TE

EC

CN

NO

O L

LO

2

GIA

2 F

F

C

I

IL

E

L

EG

G

I

IA

L

A C

LI IL

C

LO S

O

OL

LO

ST

O

T

O

I

R

IL

L

G

O

PIÙ ADATTO AL

I.

E

TUO MONDO.

S

SC

RI

E

DOMOTICA

“Con l’impianto installato

posso monitorare i consumi

per ogni singola camera

e valutare con esattezza

i costi di ciascun affitto”

Marcello Liberati, contitolare

del B&B “Civico 1” a Pavia

n pag 24

ILLUMINOTECNICA

“Sfruttando al massimo

lo spazio disponibile ho

realizzato un impianto led a

luce emozionale controllata

per il Sushi B di Brera”

Sergio Rigato,

Studio Rigato di Spresiano (TV)

n pag 36

FOTOVOLTAICO

“Il fine vita dei moduli è

sostenuto dai produttori ma

ricade sui responsabili degli

impianti. Vi spiego qual è

il ruolo degli installatori”

Stefano Notarnicola, consulente

tecnico, Ambiente Italia

n pag 44

SICUREZZA

“A chi non è mai capitato

di dover forare una

piastrella e “scheggiarla”

con il trapano? Provate

un carotatore ad acqua”

Alex Agolini,

team tecnico Maxima

n pag 46

IMPIANTI ELETTRICI

COME COMPILARE

CORRETTAMENTE

LA DICHIARAZIONE

DI CONFORMITÀ

PARTE 1 – OBBLIGHI E SANZIONI

n pag. 32

IMPIANTI ELETTRICI REALIZZAZIONE

Elevata efficienza per la piscina

C

termale più profonda del mondo

on 4.300.000 litri d’ac-

qua di capacità e una

profondità massima di

42,16 m, Y40, situata a

n pag. 27

COME SI INSTALLA

POCHI “CLICK” E

IL QUADRO È CABLATO

Nel servizio il procedimento d’installazione

di un sistema che semplifica notevolmente il

lavoro agli installatori negli ambienti difficili.

n pag. 34

SICUREZZA

STOP AI BLACK-OUT

CON UN PICCOLO RELÈ

Un problema diffuso nelle abitazioni è il

distacco del contatore causato dall’accensione

contemporanea di più elettrodomestici.

Per non restare “al buio” risulta efficace la

soluzione illustrata nel presente servizio.

Montegrotto Terme (PD), è la pi-

scina termale più profonda del

mondo, certificata come centro

di ricerca aperto a istituti di me-

dicina internazionali. Per l’unici-

tà della struttura è stata richiesta

grande esperienza e affidabilità in

merito agli impianti elettrici e di

gestione. L’impianto elettrico de-

stinato a erogare l’energia a tut-

ta la struttura, dalle grandi pom-

pe di movimentazione dell’acqua

alle singole utenze fino al mante-

nimento costante della tempera-

tura a 33 °C, si trova in un ambien-

te caratterizzato da acqua terma-

le e, quindi, da un’elevata presen-

za di calcare e di aggressivi chimi-

ci come lo zolfo, che possiedono

e

ffetti devastanti sugli impianti.

n pag. 22

INTEGRAZIONE CONDIZIONI “ESTREME”

Gestione puntuale dell’energia

nel rifugio a 3.835 m d’altezza

Il Refuge du Goûter, realizzato sul versante francese del Monte Bianco, è un edi

ficio conce-

pito per fronteggiare condizioni meteorologiche estreme nel massimo rispetto dell’ambien-

te. Principale obiettivo del progetto è stata la riduzione al minimo dell’impatto ambientale

sia in fase di costruzione, sia nei periodi di funzionamento (da metà giugno alla fine di set-

tembre), garantendone anche il mantenimento in condizioni di efficienza ridotta durante

il periodo invernale. A valle dei generatori di energia elettrica e delle batterie, la struttu-

ra dell’impianto di distribuzione è estremamente semplice. Un trasformatore consente l’a-

limentazione permanente delle utenze DC prioritarie (comunicazioni via radio, ecc.), men-

tre il quadro BT protegge i circuiti AC del livello inferiore, che ospitano le centrale tecniche.

n pag. 18

F

O

T

O

G

U

D

R

U

N

B

E

R

G

D

A

H

L

I

S

S

N

1

1

2

9

-

9

5

8

4

-

P

o

s

t

e

i

t

a

l

i

a

n

e

S

p

a

S

p

e

d

i

z

i

o

n

e

i

n

a

b

b

o

n

a

m

e

n

t

o

p

o

s

t

a

l

e

D

.

L

.

3

5

3

/

2

0

0

3

(

c

o

n

v

.

i

n

L

.

2

7

/

0

2

/

2

0

0

4

n

.

4

6

)

a

r

t

.

1

,

c

o

m

m

a

1

,

D

C

B

M

i

l

a

n

o