ott

8

2016

il giornale per Installatori Elettrici www.elettronews.com

ILLUMINOTECNICA

“Presso la Banca di Credito

Cooperativo di Montepulciano (SI)

abbiamo installato due sistemi di

gestione della luce che comunicano

perfettamente tra loro”

Fabio Conti,

technical account manager, Roma

n pag 22

AUTOMAZIONE

“Con il sistema domotico Came

la raccolta automatica dei seriali

di ogni modulo è immediata

e questi si abbinano ai dispositivi

con estrema facilità”

Claudio Gomes, resp. progetti

domotici, (Lussemburgo)

n pag 26

GESTIONE ENERGIA

VENTILAZIONE

“Nel caso dell’installazione

all’Hangar Bicocca, c’è assenza

totale di connessioni spina-presa,

ma - come richiesto dagli architetti

- solo un cablaggio ad hoc”

Davide Scipioni,

installatore, Milano

n pag 34

“L’installazione di lampade LED

consente l’immediata riduzione

dei costi. L’illuminazione si può

inoltre regolare in funzione

delle effettive esigenze”

Luca Giovanni Rota,

Facility Manager, Pero (MI)

n pag 30

DM6944_GMV_16_01.indd 1

27/01/ 16 16:31

n pag. 36

COME SI INSTALLA

UNA LAMPADA D’EMERGENZA

LED DA PARETE, INCASSO

O CONTROSOFFITTO

L’articolo illustra la corretta installazione

passo-passo di una lampada d’emergenza della

nuova linea Next, proposta da Perry Electric.

n pag. 48

ADEMPIMENTI

CAMPI ELETTROMAGNETICI,

VALUTARE I RISCHI È

UN OBBLIGO

Dal 01 luglio 2016 sapere a che tipo di campo e a

che livello di radiazione

è sottoposto un lavoratore

non è solo importante, ma anche obbligatorio.

NORMATIVA

PIÙ EFFICIENZA PER TUTTI

GLI IMPIANTI UTILIZZATORI

La più diffusa e utilizzata norma CEI, la 64-8, si

arricchisce, con la pubblicazione di una nuova

parte, l’ottava, che ha per oggetto l’efficienza

energetica degli impianti elettrici utilizzatori a

tensione inferiore a 1000 V in corrente alternata e

1500 V in corrente continua.

DOMOTICA REALIZZAZIONE

Comfort, eleganza

e sicurezza in villa

n pag. 52

U

n pag. 16

n abile e complesso lavoro di re-

stauro ha caratterizzato recente-

mente una prestigiosa residenza

nei pressi della città di Padova. Uno

dei temi fondamentali del progetto è ravvisabi-

le nella sensibilità con la quale i nuovi elementi

sono stati inseriti nell’architettura preesistente:

ogni singolo componente è stato introdotto

negli ambienti in modo ragionato, creando un

tutt’uno armonioso. Oggetti d’arredo, elementi

architettonici, materiali, ma anche dispositivi

per il controllo dell’energia elettrica: nulla

stato lasciato al caso. I dispositivi installati per-

mettono di gestire al meglio illuminazione, luci

e temperatura: un dialogo intelligente con la

casa reso possibile dalla tecnologia sofisticata

quanto semplice del sistema domotico, attra-

verso i video touch screen installati. Dai pannel-

li di controllo si possono gestire tutte le funzio-

ni domotiche: illuminazione, climatizzazione,

movimentazione di tende e tapparelle, allarmi

tecnici e non. Collegati con una targa esterna i

video fungono anche da posto interno video-

citofonico. L’impianto domotico è stato inoltre

integrato con un sistema di videosorveglianza,

che ha il compito di vigilare sull’intera residenza

utilizzando telecamere ad alta definizione.

n pag. 54

COME SI FA...

SPECIALE RASSEGNA HOME AUTOMATION

Efficienza e risparmio

con i supervisori domotici

...A CLASSIFICARE LA

PRESTAZIONE DI UN

IMPIANTO ANTINTRUSIONE?

Il livello prestazionale

è correlato al grado di sicurezza

dei componenti. Nel servizio, oltre alle norme di

riferimento, viene riportato un esempio pratico.

I supervisori domotici sono il “punto di contatto”

tra la struttura ingegneristica dell’impianto e l’inter-

vento dell’utente. Che si tratti di pannelli di coman-

do installati a parete o mobili, con comandi a pul-

sante o touch screen, oppure che siano controllabili

dai nostri comuni dispositivi mobili attraverso ap-

posite applicazioni, la loro funzione è essenziale, in

quanto permette di dialogare con il sistema, cono-

scere lo stato di funzionamento degli impianti che

vi sono collegati, intervenire in caso di necessit

à o

programmare il sistema perché agisca in maniera del

tutto autonoma in base a determinate situazioni.

n pag. 40

L’innovazione fa la differenza

P.M. Service

Viale Hanoi, 44 - 50065 Pontassieve (FI)

tel.: 055 8323587 - fax: 055 8395277

info@pmservicesrl.com - www.pmservicespa.com

I

S

S

N

1

1

2

9

-

9

5

8

4

-

P

o

s

t

e

i

t

a

l

i

a

n

e

S

p

a

S

p

e

d

i

z

i

o

n

e

i

n

a

b

b

o

n

a

m

e

n

t

o

p

o

s

t

a

l

e

D

.

L

.

3

5

3

/

2

0

0

3

(

c

o

n

v

.

i

n

L

.

2

7

/

0

2

/

2

0

0

4

n

.

4

6

)

a

r

t

.

1

,

c

o

m

m

a

1

,

D

C

B

M

i

l

a

n

o

C

O

R

T

E

S

I

A

V

I

M

A

R