www.farmacianews.it

n editoriale

di R. Ferrari

Un’occasione

mancata?

I

l concorso straordinario per l’assegnazione di nuove sedi far-

maceutiche prende vita nel 2012 dal Decreto Cresci Italia, con

l’obiettivo di potenziare il servizio farmaceutico attraverso l’a-

pertura di circa tremila farmacie sul territorio. L’intero processo,

che avrebbe dovuto concludersi nel 2013, è ancora oggi molto

lontano dall’happy end, pur con sensibili differenze da regione a

regione, tanto che il legislatore è dovuto correre ai ripari sce-

gliendo di estendere la validit

à delle graduatorie da 2 a 6 anni.

In effetti, l’impianto del concorso straordinario sta rivelando tutti

i punti deboli che molti di noi avevano denunciato fin dall’inizio.

In particolare l’esclusione delle prove di esame a favore dei so-

li titoli ha reso lunga e difficile la fase di analisi dei candidati

e l’assegnazione dei relativi punteggi; inoltre la possibilità di

partecipazione in associazione ha complicato la gestione delle

graduatorie e determinato centinaia di contenziosi.

L’obiettivo di questa riforma, volta a favorire l’occupazione e l’au-

mento della concorrenza in favore del servizio al cittadino, era sem-

brato inizialmente degno di plauso. Tuttavia, le lacune evidenziate

hanno decretato il parziale fallimento della norma, spazzando via

le speranze di molti dei partecipanti. I dati parlano chiaro e sono

per ora deludenti: il numero di farmacie aperte è stato di gran lunga

inferiore a quello previsto. E le partecipazioni in associazione hanno

avuto un ruolo fondamentale in questo disastro annunciato. Come

sappiamo, infatti, numerosi colleghi hanno scelto di presentarsi al

concorso insieme ad altri farmacisti per avere maggiori possibilità

di vittoria, creando convivenze virtuose sulla carta che alla prova

del tempo non si sono dimostrate altrettanto valide. Molti di essi

hanno sinceramente creduto di poter costituire una società,

ma hanno finito per intraprendere strade diverse. La revoca di

uno dei soci ha così determinato un danno enorme ai colleghi,

costringendoli a rinunciare alla farmacia assegnata.

Allo stesso tempo, le numerose sedi vacanti hanno aperto

la strada a nuovi interpelli e offrono ora spiragli interessanti

alla platea dei delusi: pur occupando posizioni defilate nelle

graduatorie, verranno chiamati a scegliere farmacie poten-

zialmente remunerative.

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

COSMETICI

FOCUS ESTATE

INTERVISTA

LA NORMATIVA

SUI CLAIM

AVER CURA DELLA

PELLE AL SOLE

UN TAVOLO DI LAVORO

PER I CITTADINI

Loredano Giorni, uno dei protagonisti

presenti al tavolo sulla distribuzione

diretta in attività in questi mesi, ha

raccontato a Farmacia News cosa

si attende dai prossimi incontri.

La comunicazione dei cosmetici

resta una materia che richiede

attenzione e chiama il farmacista

a un ruolo attivo nei confronti del

consumatore.

Scegliere il prodotto solare per

rispondere alle esigenze specifiche

e seguire una dieta opportuna ricca

in sostanze protettive antiossidanti

sono accorgimenti indispensabili.

•apag.20•

•allepagg.22e26•

•apag.6•

INCHIESTA

Il concorso straordinario

I protagonisti

in provincia

di Imperia

•apag.4•

1

VACCINAZIONI

È la più diffusa malattia

dell’infanzia ed è responsabile

della perdita di numerose

giornate di scuola e di lavoro,

con conseguenti enormi danni di

tipo sociale ed economico (i costi

superano gli 875 milioni di euro);

inoltre, può dare luogo a quadri

clinici gravi e complicati tali da

richiedere il ricovero.

•apag.30•

farmacia in maniera

Completamente rinnovata

e arricchita nei contenuti,

ulteriormente semplificata nella

forma, la seconda edizione de Il

farmacista gestionale di Giulio

Cesare Pacenti e pubblicato da

Tecniche Nuove, è un manuale di

riferimento, ancor più user friendly,

rispetto alla

prima edizione

del 2009, per

il farmacista

che vuole

gestire la

propria

attività con

competenza,

seguendo

efficaci e

semplici linee

guida.

FN_PSYLLIOX giugno.pdf

1 21/04/17

10:55

ISSN 1590-3699 - Mensile - Anno XXV - n° 6 - Giugno 2017 - Poste Italiane SpA - Sped. in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv.in L.27/02/2004 n. 46) - art. 1, comma 1, DCB Milano

C

All’interno

l’inserto

staccabile

con il Corso

ECM 2017

da 35 crediti

F

a

r

m

a

c

i

a

n

e

w

s

|

g

i

u

g

n

o

2

0

1

7

C

M

Y

CM

MY

CY

MY

GARANTITO DA

CHEMIST’S RESEARCH.

Captolip è il primo prodotto contro il

colesterolo alto sottoposto a certificazione

di qualità per garantire costante livello

di Monacolina K e assenza di Citrinina.

Solo da Chemist’s Research, in Farmacia.

800 44 66 40

K

Ai fortunati colleghi suggerirei di cogliere l’occasione ina-

spettata, valutando concretamente le singole sedi e le loro

potenzialità sul territorio, soppesando anche i cambiamenti

che si profilano all’orizzonte: l’entrata nel mercato di nuove

realtà con gli ingenti capitali a disposizione e l’innovazione

tecnologica

G

c

r

h

een

s

-

i

P

a

i

v

e

v

d

ic

o

i

ne

a

C

r

apt

i

o

d

l

a

i

m

p

e

nu

t

o

e

v

.

o

di marzo 2013, invece, è ancora in pieno

svolgimento. La ragione di ciò la spiega bene

l’avvocato Annalisa Cecchi, dello Studio

Legale Astolfi & Associati di Milano (vedi

intervista), ma, in un certo qual modo,

anche la recente nota del Dipartimento

Tutela della Salute e Politiche Sociali della

Regione Calabria che ha rinviato l’interpello

dei vincitori del concorso straordinario,

inizialmente prevista per il 7 maggio, a

domenica 4 giugno 2017. Un atto necessario,

Payoff 20_12_16.ai

1

11/01/17

09:49

•segueapag.8•

•apag.33•

un’opportunità per alcuni ma non per tutti

L’assegnazione

delle nuove sedi

farmaceutiche, ancora

in fase di svolgimento,

ha permesso ad

alcuni di coronare il

proprio sogno, anche

grazie alla possibilità

di partecipare al

concorso in forma

societaria.

Ma associarsi,

qualche volta, può

riservare delle

sorprese

si legge nel comunicato «al fine di consentire

all’Ufficio competente la presa d’atto delle

delibere comunali che hanno modi

ficato i

confini di alcune sedi farmaceutiche, nonché

la rettifica in autotutela dei punteggi attribuiti

ad alcune candidature utilmente collocate in

graduatoria».

I ritardi che hanno caratterizzato lo

svolgimento di questo concorso, infatti,

sono stati causati dai ricorsi dei titolari e dei

partecipanti, responsabili delle lungaggini

che hanno poi causato la rinuncia da parte di

molti farmacisti in gara in forma societaria.

Senza contare le sedi buone solo sulla carta

che stanno facendo di questo concorso un

fallimento o un successo solo a met

à.

La varicella

I

l concorso straordinario per

l’assegnazione delle nuove sedi

farmaceutiche, individuate sulla base

della Legge 27 del 24 marzo 2012, si

sarebbe dovuto concludere entro il mese

LIBRI

Gestire l’impresa

efficiente

www.chemistresearch.it

Servizio Clienti