www.farmacianews.it

n editoriale di R. Ferrari

Rispettare le norme

T

a beneficio di tutti

orniamo a parlare di dispensazione senza ricetta,

in riferimento a un recente servizio del programma

“Mi manda Raitre”. Nel servizio, realizzato in alcune

farmacie di Milano e Roma, un giornalista si recava

in farmacia fingendosi cliente e richiedeva farmaci (benzo-

diazepine e antibiotici) senza presentare la necessaria ricetta

medica. La maggioranza dei farmacisti interpellati dimostrava

grande professionalità negando la dispensazione del farmaco.

Ma non tutti i colleghi si dimostravano così attenti e una pic-

cola parte di essi consegnava il medicinale richiesto. La presa

di distanza dai colleghi “furbetti” dichiarata dal presidente di

Federfarma Marco Cossolo a commento della trasmissione è

stata netta, in linea con il codice deontologico e coerente con

la recente giurisprudenza. La ricetta medica non ha, infatti,

un valore puramente burocratico, ma è pensata a tutela del

cittadino e del farmacista, che non deve sottovalutare i rischi

dell’autoprescrizione o della dispensazione facile. Purtrop-

po la maggioranza dei cittadini non è informata di questo e

percepisce il professionista scrupoloso come poco disponi-

bile, mentre è confusa dalla disparità di servizio offerto dalle

farmacie, interpretando come gentilezza l’operato di coloro

che accontentano le loro richieste per semplice convenienza

economica.

Sarebbe legittimo aspettarsi maggiore comprensione dalla

classe medica, ma non sempre ciò avviene. Risale a pochi

giorni fa il mio incontro con un rappresentante del servizio di

guardia medica che esortava la farmacia dove lavoro, aperta

h24, a consegnare antibiotici senza ricetta per alleggerire le

richieste al loro centro nei fine settimana. Comprendo bene

quanto sia difficile per questi medici agire al meglio in strut-

ture carenti di personale, ma se il problema esiste non sarà

la libera delega al farmacista la soluzione ideale.

Diversamente, alcune integrazioni alla normativa vigente ba-

sate sulle esperienze degli operatori sanitari e sulle richie-

ste più comuni dei cittadini, potrebbero ampliare un decreto

ministeriale già esistente, quello sulla consegna urgente di

medicinali, estendendo la tipologia di farmaci che possono

essere consegnati dal farmacista previa apposita annotazione

su registro. In questo modo potremmo godere di maggiore

autonomia operativa e rendere più agevole l’accesso al far-

maco da parte del cittadino. In attesa di ciò, è bene che tutti

si attengano al rispetto della norma attualmente in uso a

beneficio de

Gr

ll

e

a

e

c

n

r

-

ed

Pi

b

e

i

d

li

o

t

n

e

d

C

i

a

u

p

n

t

o

in

l

t

i

e

p

ra

nu

c

o

a

v

t

o

eg

P

o

a

r

y

i

o

a

f

.

f 20_12_16.ai

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

COSMESI

FARMACI

GUIDA AI FARMACI IN DPC

VITAMINE

ANTI-ETÀ

IL TRATTAMENTO

DELLA GOTTA

I Fans, colchicina e

corticosteroidi sono in prima

linea nel risolvere l’attacco acuto

gottoso secondo le linee guida

internazionali.

ADIUVANTI CANCRO

DELLA MAMMELLA

Gli Lhrh analoghi sono

prescritti, in particolari tipi

di tumori, per ottenere

una maggiore efficacia

della terapia anti-ormonale.

Le vitamine nelle creme rendono

la pelle rosea e uniforme,

compatta ed elastica, vellutata e

morbida. Quando consigliarle e

quando no.

•apag.20•

•apag.26•

•apag.30•

INCHIESTA

L’idea di fare rete

prende forza

Sono trascorsi sei mesi dall’approvazione del Ddl concorrenza, giusto il tempo per

prendere piena coscienza del nuovo corso appena iniziato per il mondo della farmacia.

Più che fare resistenza, a questo punto, si tratta di capire come cogliere le opportunità

che le nuove dinamiche di mercato offriranno a tutti gli operatori del settore

I protagonisti

in provincia

di Siracusa

Fans e rischio

cardiovascolare

Per minimizzare il rischio di

eventi avversi, è consigliabile

l’utilizzo del farmaco più idoneo

e al dosaggio più basso ai fini

della cura specifica. Infatti l’uso

prolungato, ricorrente e spesso

anche inappropriato dei Fans,

da parte dei pazienti, può

determinare l’insorgenza di

reazioni avverse (Adr) di grado

lieve, moderato e severo. Compito

del farmacista, quando dispensa

questi farmaci, è anche quello

di comunicare la potenziale

insorgenza di Adr, soprattutto

quando coesistono altre patologie

e somministrazioni contemporanee

di altri medicinali.

•apag.32•

FN_VITAMINA C febbr.pdf

1 10/01/18

14:37

ISSN 1590-3699 - Mensile - Anno XXVI - n° 2 - Febbraio 2018 - Poste Italiane SpA - Sped. in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv.in L.27/02/2004 n. 46) - art. 1, comma 1, DCB Milano

C

All’interno

l’inserto

staccabile

con il Corso

ECM 2018

da 35 crediti

F

a

r

m

a

c

i

a

N

e

w

s

|

f

e

b

b

r

a

i

o

2

0

1

8

C

M

Y

CM

MY

CY

MY

GARANTITO DA

CHEMIST’S RESEARCH.

Captolip è il primo prodotto contro il

colesterolo alto sottoposto a certificazione

di qualità per garantire costante livello

di Monacolina K e assenza di Citrinina.

Solo da Chemist’s Research, in Farmacia.

800 44 66 40

K

L’

La notizia è di qualche setti-

mana fa. Cef, la Coope-

rativa Esercenti Far-

macia di Brescia,

ha

acquistato

una farmacia,

la prima di

una lunga se-

rie che inten-

de acquisire

nel prossimo

quinquennio

per dar vita a

una catena di

farmacie. È il se-

gno di una nuova

epoca, a dire il vero

iniziata già alcuni anni

fa, ma soltanto ora ricono-

scibile in modo inequivocabile.

Per far fronte alle nuove regole introdotte

dalla legge 124/2017, che consentono an-

che alle società di capitali italiane ed este-

re di acquistare farmacie ovunque e in un

numero illimitato – purché non superiore

al 20% di quelle presenti in una singola re-

gione o provincia autonoma – i farmacisti

si stanno interrogando sulle opportunit

che questo comporta, ma anche sui

rischi di ritrovarsi soli a com-

battere con un mercato

di grandi competitor.

Federfarma, insieme

con Fedefarma Ser-

vizi, come rispo-

sta all’ingresso

delle

società

di capitale nel

mercato, sta la-

vorando al pro-

getto “rete delle

reti”, un sistema

di aggregazione

che cercherà di

sfruttare al meglio

le esperienze già esi-

stenti anche attraverso il

supporto delle aziende di di-

stribuzione intermedia. Solo una

delle soluzioni allo studio per far fronte alle

novità che presto renderanno irriconoscibile

il mondo della farmacia cos

ì come lo abbia-

1

11/01/17

09:49

•segueapag.8•

•apag.34•

effetto della legge per il mer-

cato e la concorrenza, pro-

mulgata lo scorso agosto, non

si è fatto attendere nel mon-

do della farmacia.

mo conosciuto da sempre.

L’importanza del merchandising

come elemento di supporto alla

decisione di spesa del cliente va

inquadrata in un’idea più evoluta

di marketing. In quest’ottica il

cliente deve essere considerato

come un “re” e ogni aspetto

all’interno del luogo d’acquisto

deve favorire la sua scelta

d’acquisto.

•apag.4•

1

FARMACOVIGILANZA

MARKETING

Merchandising

la pubblicità

nel punto vendita

www.chemistresearch.it

Servizio Clienti