www.farmacianews.it

n editoriale di R. Ferrari

N

Aspettando Godot

elle farmacie italiane continuano a scarseggiare

i preparati a base di cannabis terapeutica e per

gli ammalati diventa sempre più difficile trovare il

medicinale loro prescritto. Un problema che pen-

savamo si potesse risolvere a inizio 2018, ma cos

ì non è

stato: la fornitura avviene ancora oggi a singhiozzo (sono

poche le farmacie che dispongono di cannabis e mai in modo

continuativo) e sappiamo gi

à che il quantitativo fissato dal

ministero della Salute, per l’anno in corso, non sarà suffi-

ciente a coprire il futuro fabbisogno. I motivi sono molteplici:

da un lato, la rigida regolamentazione sulla produzione della

pianta (che ha tempi di crescita, fioritura e raccolta ben

definiti) e la burocrazia legata alla sua importazione come

stupefacente hanno reso difficoltoso il flusso della materia

prima. Dall’altro, l'estensione delle possibilità di utilizzo (non

sempre sostenute da evidenze scientifiche), la rimborsabilità

delle ricette e l'assenza di limiti alla prescrizione, hanno

creato un gap tra domanda e offerta generando la situazione

di carenza che tutti conosciamo.

Qualche errore di valutazione è stato fatto: per esempio in

questi mesi di attesa, si sarebbero potute valutare e autoriz-

zare più aziende alla coltivazione della cannabis terapeutica,

cercando anche in Italia, così da rendere più agevole la

reperibilità della materia prima. Si sarebbe potuto istituire

un sistema di monitoraggio delle prescrizioni ed effettuare

controlli sulla diffusione delle ricette “facili” o poco perti-

nenti, ipotizzando un ritorno alla ricetta specialistica.

Di contro, non basterà risolvere la carenza di cannabis per

assicurare la disponibilit

à dei preparati su tutto il territorio

nazionale, soprattutto nel caso di un prodotto complesso,

ma sempre più richiesto come l’olio, che vede nella sua

standardizzazione il punto debole del processo e nell’elevata

compliance il punto di forza. La soluzione potrebbe essere

ricercata nella produzione dell’estratto non più – o non so-

lo – dalle farmacie, ma da un ente terzo autorizzato come

l’istituto farmaceutico militare o similare: questa strategia

garantirebbe la distribuzione capillare dei preparati su tutto

il territorio con le stesse garanzie di efficacia e qualità,

conferendo un alto valore sociale all'attivit

à di dispensazione

della cannab

Gr

is

ee

in

-

fa

P

r

i

m

ed

a

o

c

n

i

e

a.

Captolip nuovo Payoff 20_12_16.ai

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

FOCUS

COSMETICI

GUIDA FARMACI IN DPC

INSUFFICIENZA

VENOSA

È necessario curare in modo

adeguato pure le flebiti superficiali:

se trascurate potrebbero

aggravarsi. Utile l’uso di farmaci di

derivazione naturale o sintetici.

SOLARI SEMPRE PI

SOSTENIBILI

Non è chiaro quali e quante siano

le alterazioni causate dai filtri solari

sugli ecosistemi acquatici, ma

sono attive alcune linee di ricerca

per delle alternative sostenibili.

CURA DEL DIABETE

DI TIPO II

Nel caso del diabete mellito la

moderna classe di antidiabetici

è rappresentata dalle famiglie

farmacologiche delle gliptine,

delle incretine e delle glifozine.

•dapag.22apag28•

•apag.34•

•apag.44•

INCHIESTA

I protagonisti

in provincia

di Verona

Nuova rubrica

sulla salute animale

Gli esperti del portale

Animalidacompagnia.it collaborano

con Farmacia News nella

realizzazione della rubrica sulla

salute dei piccoli animali.

Il sito web Animalidacompagnia.it

è un'iniziativa editoriale della casa

editrice Point Vétérinaire Italie

(Pvi), che offre un sistema di

geo-localizzazione alle farmacie

esperte in ambito veterinario.

•apag.50•

Cannabis terapeutica

una carenza divenuta cronica

Dal 2016 il ministero della Salute ha incrementato progressivamente

la quantità di cannabis autorizzata per gli usi terapeutici, sino ad arrivare

agli attuali 550 chilogrammi, in parte prodotti anche in Italia. Una quantit

à, però,

ancora insufficiente al fabbisogno interno, cresciuto in modo consistente

della Salute per il 2018 sono solo 550. È tut-

to in questi numeri il problema che stanno

vivendo i farmacisti preparatori da oltre un

anno, ma soprattutto i pazienti che dai farmaci

a base di cannabis traggono grandi benefici ai

quali si trovano costretti a rinunciare.

La carenza di questa sostanza, sulla base del-

le testimonianze raccolta da Farmacia News, è

causata da diversi fattori: le restrizioni poste su

produzione e importazione dal ministero della

•apag.4•

1

VETERINARIA

N

FN_MELATONIN maggio.pdf

1 21/03/18

11:32

ISSN 1590-3699 - Mensile - Anno XXVI - n° 5 - Maggio 2018 - Poste Italiane SpA - Sped. in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv.in L.27/02/2004 n. 46) - art. 1, comma 1, DCB Milano

C

All’interno

l’inserto

staccabile

con il Corso

ECM 2018

da 35 crediti

F

a

r

m

a

c

i

a

N

e

w

s

|

m

a

g

g

i

o

2

0

1

8

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

GARANTITO DA

CHEMIST’S RESEARCH.

Captolip è il primo prodotto contro il

colesterolo alto sottoposto a certificazione

di qualità per garantire costante livello

di Monacolina K e assenza di Citrinina.

Solo da Chemist’s Research, in Farmacia.

800 44 66 40

K

1

11/01/17

09:49

•segueapag.8•

•apag.47•

el 2016 il fabbisogno di cannabis

per usi terapeutici in Italia era

di circa 100 chilogrammi: oggi

ne servirebbero 2mila, mentre

Salute, una crescita esponenziale delle prescri-

zioni, non sempre suffragate da evidenze scien-

tifiche, e questo

è un altro problema ancora,

stima al ribasso del fabbisogno nazionale. Sta

di fatto che i pazienti, soprattutto quelli affet-

ti da dolore cronico, traggono giovamento dai

farmaci a base di cannabis, tanto che c'

è chi,

non trovandoli pi

ù in farmacia, pensa di po-

terli confezionare a casa propria. Le persone

che optano per l’acquisto della materia prima

sul mercato illecito incorrono in gravi rischi

sul piano legale, ma per la propria incolumit

fisica: andare alla ricerca di uno spacciatore a

un angolo della strada, per chi

è abituato a fare

altro, può essere anche pericoloso.

quelli autorizzati dal ministero

FARMACOVIGILANZA

Farmaci che possono

causare o peggiorare

lo scompenso cardiaco

VACCINAZIONI

L’infezione

da papillomavirus

www.chemistresearch.it

•apag.42•

Servizio Clienti