C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

FARMACI

INTEGRATORI

COSMESI

C

UNA BARRIERA

M

ISSN 1590-3699 - Mensile - Anno XXVII - n° 5 - maggio 2019

FN_BIOCOLL marzo19.pdf 1 12/02/19 10:58

FN_BIOCOLL marzo19.pdf 2

12/02/19 10

SE IL MEDICINALE

NON C’È

Quando l’aspettativa è una risposta

positiva alla cura, la somministrazione

di una sostanza inerte può portare

con sé effetti terapeutici inaspettati.

Il sorprendete effetto placebo

a pag. 34

NON SOLTANTO

FONTE DI CALCIO

ANTIPOLLUTION

Y

Comparsi da qualche anno

CM

sul mercato, i cosmetici

antinquinamento garantiscono una

MY

protezione integrale per la pelle

CY

contro smog, polveri e sole

CMY

9

7

7

1

5

9

0

3

6

9

0

0

6

9

0

0

0

5

>

INNOVATIVI IN FARMACIA?

ADERENZA

· Paola Arosio

Tanti, troppi laureati e pochi posti di

lavoro. L’allarme disoccupazione e sul

futuro della professione è lanciato dai

giovani di Fenagifar, che chiedono di

riformare il corso di laurea

a pag. 6

I PROTAGONISTI

«L’uso responsabile

di antibiotici è

l’arma principale

per contrastare

la diffusione di

batteri resistenti»

• Giulia Grillo

a pag. 2

La farmacia

è indispensabile

Se la farmacia chiude, la compliance cala

e qualcuno smette del tutto di assumere

medicinali. Almeno stando allo studio

dei ricercatori dell’Università dell’Illinois

pubblicato su Jama Network Open, che

analizza i dati delle prescrizioni di oltre

tre milioni di adulti tra il 2011 e 2016.

Tra i pazienti che avevano acquistato

statine in una farmacia che in seguito ha

chiuso, si è registrato un calo immediato

e significativo di assunzione del farmaco

nei tre mesi successivi alla chiusura e,

in molti casi, la completa interruzione.

Tendenze simili si sono verificate anche

per beta-bloccanti e anticoagulanti.

«Si prevede che le chiusure di farmacie

aumenteranno a causa dell’aumento

delle fusioni», dice Uima Dima Qato,

a capo del team, raccomandandosi di

implementare «strategie per impedire tali

chiusure, compresa l’adozione di politiche

che garantiscano un rimborso sufficiente

della farmacia per i farmaci prescritti».

FEDERFARMA

«Per poter

ragionare sugli

“innovativi”

bisogna superare

la confusione

terminologica»

• Armando Genazzani

a pag. 4

PRIMO PIANO

Il calcio corallino, non contiene solo

carbonato di calcio, ma anche molti

oligoelementi. La sua assunzione può

aiutare a mantenere il buono stato di

salute dell’apparato osteoarticolare

a pag. 38

a pag. 48

a pag. 4

K

LOTTA ALL’AMR

La ricetta elettronica veterinaria non rappresenta

solamente un’innovazione tecnologica destinata a

rivoluzionare il settore della sanità animale, ma è

anche un passo fondamentale nella strategia di lotta

all’antimicrobicoresistenza (Amr), a garanzia di maggiore

tutela della salute pubblica e di alimenti più sani e sicuri

a pag. 2

GLI ANZIANI

AL BANCO

· Pierluigi Altea

Crescono i progetti destinati agli

over 65 che nel farmacista vedono

un professionista della salute

vicino ai loro bisogni, sempre più

tecnologico e capace di aiutarli

nell’aderenza terapeutica

a pag. 12

«La farmacia

lombarda è

molto vicina al

cittadino e svolge

numerose attività

per conto del Ssn»

QUALE FUTURO PER LA FARMACIA ITALIANA?

FARMACISTE

· Raffaella Ferrari

È un Sindacato compatto, impegnato in

difesa di una farmacia che sta cambiando

e proiettato verso il futuro, quello che

emerge dall’evento celebrativo per i 50

anni dalla nascita di Federfarma, svoltosi a

Cosmofarma lo scorso 13 aprile.

Un futuro che «parte da radici lontane

che, come nelle piante, si fanno più solide

e profonde quando sono scosse dalle

intemperie, e noi in questi decenni ne

abbiamo avute parecchie» ha sostenuto

il presidente Marco Cossolo nel discorso

introduttivo alla convention. Il sindacato

dei farmacisti titolari nasce nel 1969

dalla fusione di quattro sigle sindacali e

si presenta da subito come il sindacato

dell’unità, «nasce con l’esigenza di

tutelare un interesse economico restando

uniti», ha raccontato Eugenio Leopardi

sfogliando le pagine dei ricordi di

famiglia, e «proprio questa unione è stata

la grande vittoria di un sindacato che ha

sempre imparato dai propri errori».

continua a pag. 2

A RISCHIO

1

maggio 2019

FENAGIFAR

COSA VOGLIONO

I GIOVANI

FARMACISTI

• Giampiero Toselli

a pag. 14

All’interno

l’inserto

staccabile con il

Corso ECM 2019

da 35 crediti

DEPRESSIONE

· Cesare Peccarisi

La modalità di servizio H24 sottopone i

lavoratori – specie se impegnati in attività che

implicano relazioni interpersonali – a stress

che può sfociare in sindrome del burnout.

I camici bianchi femminili i più a rischio

a pag. 10