GDS

n

chette_A

G

01/1808:33

Poste Italiane S.p.A. - New Business Media Srl - 20157 Milano, Via Eritrea, 21 - ISSN 1123-8194 - Bimestrale - Anno XXVII - n° 185 novembre-dicembre 2018

il giornale

del

serramento

❶❽❺

pdf 1

www.agb.it

B_GDS_60x48.indd 1

26/

EDITORIALE

Comfort, risparmio

e ambiente salubre

uno degli obiettivi

primari di tutta la

filiera delle costruzioni,

una finalità da perseguire già

in fase di progettazione. Il

comfort degli ambienti interni

e il miglioramento della qualità

dei luoghi in cui l’uomo vive e

lavora passa necessariamente

anche dalla qualità dell’aria. I

serramenti sono uno degli anelli

fondamentali per raggiungere

questo obiettivo, così come per

elevare l’efficienza dell’involucro.

I monoblocchi termoisolanti

sono una delle soluzioni per

raggiungere livelli prestazionali

certificati. Fondamentale

risulta essere la fase di posa

in opera, soprattutto in caso di

ristrutturazione. L’obiettivo è

trasformare il foro finestra in

un’opportunità di migliorare

le performance, introducendo

possibilmente anche la Vmc,

così da affiancare al corretto

isolamento anche la possibilità di

rendere l’aria più salubre.

Davide Cattaneo

Isolare

il foro finestra

intervista a Cristiano Vassanelli,

ingegnere specializzato

in acustica, che approfondisce

il tema declinandolo attorno

al ruolo di monoblocchi

e cassonetti, attraverso consigli

pratici e il parere tecnico

di chi è “sul campo”

i

ponti termici, si sa, sono i maggiori im-

putati nel caso di dispersione termica e

di mancato fonoisolamento di una strut-

tura. E, analizzando uno dei ponti termici

per eccellenza, il foro finestra, aumentando

il numero di elementi (infisso, avvolgibili,

scuri, persiane, accessori eccetera) aumen-

ta anche il rischio di incorrere in questio-

ni di mancato isolamento. Ecco perché il

mercato è corso ai ripari e offre soluzioni

sempre più efficienti, in cui il foro fine-

stra è studiato per proporre sistemi e ma-

teriali innovativi, dove all’utilità di ogni

elemento – letta in chiave di isolamento

– sono abbinate anche altre caratteristi-

che, come la semplicità di posa e di even-

tuale rimozione, l’accostamento con vari

accessori, dagli oscuranti ai sistemi IoT.

Un argomento, quest’ultimo, in costante

sviluppo, perché dare all’utente la possibi-

lità di coordinare da remoto il sistema-fi-

nestra permette di incrementare il comfort

del singolo e la qualità dell’intero involucro.

PAG 10

HECO-UNIX

L’unica vite al mondo a passo variabile

HECO ITALIA EFG s.r.l Via Marze, 30 C

36060 Romano d’ Ezzelino (VI) Telefono 0424-512111

e-mail: info@heco.it http://www.heco.it

1

GS_2018_184_N01556_dx_GMV_18_01@001_nocornice.