nchette_AGB_GDS_60x48.indd 1

26/01/18 08:33

www.agb.it

GDS

Poste Italiane S.p.A. - New Business Media Srl - 20157 Milano, Via Eritrea, 21 - ISSN 1123-8194 - Bimestrale - Anno XXXI - n° 187 marzo-aprile 2019

1

il giornale

del

serramento

❶❽❼

.pdf 1

EDITORIALE

Legno e tecnologia

binomio perfetto

D

a una parte l’estetica,

quando si parla di

legno non si può

farne a meno, dall’altra la

tecnologia, con soluzioni dalle

prestazioni competitive. Dalle

porte filo muro alla geometria

pulita e agli spessori ridotti

dei profili delle finestre. Il

legno diventa materiale del

progetto contemporaneo, grazie

all’infinita varietà di finiture e

alla straordinaria unicità di ogni

suo elemento. Manutenzione e

costi rimangono più onerosi?

Vero, ma le qualità

uniche del legno non

temono confronti.

L’evoluzione delle

macchine per la

lavorazione del legno

sta alimentando

il mercato, ma è

alta l’attenzione

all’ambiente. Si parte

da legno certificato

per una filiera green

dall’inizio alla fine.

Davide Cattaneo

emozioni polisensoriali E CALDA ATMOSFERA I MOTIVI PER UNA SCELTA TRADIZIONALE

Infissi di legno

i motori del settore

S

ono due le macro-categorie che definiscono le tendenze in grado di suggerire la direzione presa

dal settore degli infissi di legno: una riguarda la geometria e la seconda l’estetica, ma entram-

be riguardano lo stile. Sì, perché quando si parla di infissi di legno, è spesso proprio l’estetica

a condizionare il percorso produttivo, considerando che il legno è scelto anche per le sensazioni e

l’atmosfera che riesce a creare in un ambiente, ancora di più se residenziale. Parlando di geometria,

la tendenza riguarda il filo-muro, la proposta, cioè, di porte e finestre perfettamente raso-parete,

senza cornice e senza coprifili. L’effetto è quello di una porta totalmente integrata nel muro, tanto

che il profilo è inglobato nello stesso. Nel caso della finestra, questa tipologia porta vantaggi anche

dal punto di vista delle percentuali di illuminazione naturale, visto che la presenza di profili sottili

corrisponde a superfici più ampie per la parte vetrata. La seconda caratteristica è legata alla possi-

bilità, da parte dell’utente, di scegliere fra una vastissima offerta di finiture, il settore su cui si sta

maggiormente concentrando l’innovazione.

PAG. 10

Fissare Ancorare Connettere

Via Marze, 30 C - 36060 Romano d’ Ezzelino (VI)

Telefono 0424-512111 - Fax 0424-512115

E-mail: info@heco.it - http://www.heco.it

GS_2018_184_N01556_dx_GMV_18_01@001_nocornice

a