organo ufficiale

PRODUZIONE

ISSN 1724-6865 • Anno XV • N° 2 - aprile 2018 • Bimestrale • Poste Italiane SpA - Sped. in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

• EDITORIALE •

Stefano Colletta stefano.colletta@tecnichenuove.com

I

l mondo oggi si sa è globalizzato. Abbiamo

costantemente la possibilità di andare

ovunque su questo pianeta e di sapere

in tempo reale qualunque cosa accada.

Sappiamo come rimanere informati su tutti

gli aspetti della nostra vita quotidiana. Tutto

ciò è diventato così naturale, che per esempio

affrontare un viaggio in un paese che richieda

il visto all’ingresso, ci appare come non

del tutto in linea con il mondo globalizzato,

contraddistinto dalla possibilit

à di libera

fruizione. Eppure chi la frontiera l’ha vissuta,

per esempio per entrare ripetutamente

per anni in un paese del vecchio blocco

sovietico, è a conoscenza di quanto la nostra

quotidianità sia modificata rispetto al passato.

La frontiera era un non luogo, a metà tra due

stati, con sapori, atteggiamenti, caratteristiche

del tutto autonome, intrinseche al posto

stesso, un luogo che non corrispondeva

né a ciò che ci si lasciava alle spalle e n

a ciò che si sarebbe ammirato nel paese

ospitante. Un luogo dove prendeva vita un

particolare processo di innovazione e dove si

sperimentavano gli accordi tra i paesi, dove si

iniziava a creare quell’humus che rende con

il tempo fertile il terreno dell’interscambio tra

le due nazioni. Ma se oggi il mondo almeno

per una parte di esso, appare come un

unico grande stato, il concetto di frontiera

è realmente svanito del tutto? Si direbbe

proprio di no. Se volete è diventato un luogo

impercettibile, evanescente, etereo, ma ancor

più esistente, concreto e diverso dal passato.

Così oggi la frontiera non è più solo un luogo

fisico. É soprattutto una frontiera digitale.

Con l’avvento di Internet, della digitalizzazione

e con la nascente robotizzazione dei nostri

sistemi sociali, la frontiera dove si possono

sperimentare codici comportamentali nuovi,

passa nei cavi sottomarini che ci permettono

di utilizzare elettrodomestici, cellulari,

automobili, ed ovviamente macchine utensili,

impianti e sistemi per produrre, di nuova

generazione, costruiti rispettosi dei concetti di

Industria 4.0. Esistono attualmente 1 miliardo

e 400 milioni di sensori sparsi nelle varie

apparecchiature elencate poco sopra, che

permettono di mantenere collegata una rete di

strumenti, ma anche di persone, sparsi in tutto

il mondo. Miliardi di informazioni da gestire,

da tradurre, da utilizzare, da controllare, da

migliorare. La fabbrica digitale

è il luogo

fisico nel quale, il nuovo concetto di frontiera

(digitale) prende vita. É qui che si studia e

si crea la società del futuro. Ma nella vita ci

vuole anche un pizzico di fortuna. E tutti noi

nel mese di marzo abbiamo potuto vivere

il nostro momento fortunato. E si perch

é è

ritornato il più grande appuntamento dedicato

alle innovazioni dell’industria manifatturiera.

17 edizioni in cui l’eccellenza della tecnologia

applicata all’industria, popola i padiglioni della

fiera di Parma. Più di 100 mila metri quadrati

espositivi; più di 40 mila visitatori; più di 2000

aziende da ammirare; decine di saloni tematici

per approfondire l’evoluzione di Industria 4.0.

In una sola parola: Mecspe. La nuova frontiera!

Voi cosa ne pensate?

• F O C U S · M E C S P E 2 0 1 8 •

Terzisti 4.0

L’APPUNTAMENTO È A MECSPE

L’innovazione chiama e MECSPE 2018 risponde fornendo ai terzisti l’ideale cassetta degli attrezzi

per seguire i trend della digitalizzazione e sperimentare con successo i pi

ù avanzati sistemi

di produzione, assemblaggio e controllo

In questo numero

La frontiera

24 ASPORTAZIONE

TRUCIOLO

Lavorazioni integrate,

servizio completo

I servizi aggiuntivi di Protolabs

permettono di ottenere pezzi

sempre più rifiniti e simili ai pezzi

finiti prodotti in serie.

26 LAVORAZIONE LAMIERA

Taglio al laser e

pressopiegatura in aria

BaggioGroup affianca il cliente dal

progetto al prodotto finito “chiavi

in mano”.

28 FONDERIA

E TRATTAMENTI

Strategia globale anima

Made in Italy

Automotive, nautica e industria

in genere: sono solo alcuni

dei settori in cui Edr Fittings è

protagonista.

30 COMPONENTI E

MINUTERIE

Investimenti strategici

MICROingranaggi presenta

a Mecspe il nuovo riduttore

epicicloidale Ø55mm.

32 PLASTICA

Stampaggio a iniezione

di tecnopolimeri

Già nota per il servizio di

lavorazioni CNC, Weerg spiega

tutti i vantaggi delle tecnologie di

stampa 3D online.

34

ELETTRONICA

Produzione di

apparecchiature

elettroniche conto terzi

C.S.elettronica è specializzata

in montaggi di apparecchiature

elettroniche.

I

teriali e la Piazza dei Materiali non Ferrosi e Leghe:

sono solo alcune delle tappe che Subfornitura News

vuole consigliare ai terzisti in cerca di innovazio-

ne durante la visita a Mecspe, la fiera internazio-

nale delle tecnologie per innovazione e Industria

4.0, che si terrà a Parma dal 22 al 24 Marzo 2018.

La Fiera, con i suoi 12 saloni tematici, anche in que-

sta edizione offrirà alle aziende espositrici l’occa-

sione di mostrare il loro valore innovativo e di strin-

gere importanti relazioni di business.

• ATTUALITÀ •

La subfornitura

digitalizzata

Le imprese italiane di subfornitura stanno cogliendo le opportunità offerte

dalla quarta rivoluzione industriale investendo nell’informatizzazione dei

processi produttivi e in macchinari avanzati per ottenere una fabbrica

automatizzata e connessa

di Giulia Gorgazzi

di Roberto Carminati

l Salone delle Macchine Utensili, il Quartiere dei

Trattamenti Superficiali, il Salone Control Italy,

la Piazza delle Nanotecnologie e dei Nuovi Ma-

■ servizio a pagina 8

N

ell’ambito della meccanica, ci

sono comparti ad alto conte-

nuto tecnologico che risultano

trainanti, come l’automotive, e com-

parti di nicchia, come l’aerospazia-

le, il biomedicale, il packaging e l’au-

tomazione in generale. Sono i settori

che offrono un valore aggiunto mag-

giore sulla lavorazione, perché mag-

giore è la richiesta in termini di qua-

lit

à, oltre che in tempi di risposta e

servizi accessori. Sono proprio que-

sti servizi che richiedono una digita-

lizzazione avanzata sulla condivisio-

ne e il passaggio di informazioni nelle

aziende e tra le aziende, contribuen-

do cos

ì alla tracciabilità del prodotto.

Questi devono essere quindi accessi-

bili in qualsiasi punto e in qualsiasi

momento della produzione interna ed

esterna...

■ servizio a pagina 4

La subfornitura meccanica non

è più solo mera lavorazione,

ma anche servizi accessori

digitalizzati

Practal Srl ha investito in

un evoluto centro di lavoro,

ma i risultati ottenuti non

sono stati quelli sperati:

le lavorazioni risultavano

non adeguate e per questo

ha deciso di instaurare un

procedimento civile dinanzi

al tribunale. Come si è

conclusa la vicenda?

■ servizio a pagina 42

Più pulito,

più produttivo

Europulizie Multiservices spiega

perché è importante garantire la

pulizia delle macchine utensili e

degli impianti nelle operazioni di

manutenzione ordinaria.

■ servizio a pagina 39

Voucher per l’internazionalizzazione

Rivolgetevi al partner più esperto:

specializzato nello sviluppo commerciale estero

che opera esclusivamente nella subfornitura meccanica

accreditato dal Ministero dello Sviluppo Economico

Via delle Mimose 2/A

31033 Castelfranco Veneto

Treviso - Italy

Tel. +39 . 0423 . 743836

info@europassnet.com

www.europassnet.com