GDS

Poste Italiane S.p.A – Sped.in A.P. –D.L. 353/2003 (Conv.in L.27/02/2004 n.46) – art.1, Comma 1, DCB Milano - New Business Media Srl - 20157 Milano, Via Eritrea, 21 - ISSN 1123-8194 - Bimestrale - Anno XXVII - n° 179 dicembre 2017

serramenti composizione dei materiali e posa in opera dell’elemento

il risparmio energetico

a forma di serramento

schermature per risparmiare

le schermature solari

il giornale

del

serramento

❶❼❾

m

anchette_AGB_GDS_60x48.indd 1

10/10/17 11:31

EDITORIALE

da slogan reale

a valore aggiunto

P

assare dalle parole ai fatti

con soluzioni concrete e

virtuose, prodotti e sistemi

che possano testimoniare come

un approccio consolidato si possa

tradurre in benefici concreti per

tutti. L’efficienza energetica è

uno dei temi più inflazionati del

mondo della progettazione e della

costruzione e la sua declinazione

nel settore del serramento assume

ancora più importanza se si

considera il ruolo che l’involucro

assume nella definizione

delle prestazioni complessive

dell’edificio. Questo numero di

GDS ha l’obiettivo di informare gli

addetti ai lavori sulle tecnologie e

sui sistemi in grado di migliorare

il comfort degli ambienti interni,

ridurre i consumi e l’utilizzo

delle risorse energetiche e

conseguentemente assicurare

un risparmio economico. Solo

chiudendo il cerchio l’efficienza

energetica diventerà un reale

valore aggiunto su cui costruire la

città del futuro.

Davide Cattaneo

1

per tagliare le bollette

I

serramenti presenti sul mercato, a oggi,

sono soggetti alla norma di prodotto EN

14351 e alla marcatura CE, in grado di

stabilire la conformità dei prodotti ai criteri

europei ma non sono ancora considerati, co-

me vincolanti, i requisiti di qualità, in grado

di definire il ruolo di una finestra nella ricer-

ca della massima efficienza energetica per

l’involucro, quindi nella capacità di parte-

cipare all’isolamento termico dell’insieme.

Fra i requisiti di qualità, i macro-ambiti

sono due: i materiali di cui è composto

il serramento e la posa in opera dell’ele-

mento. L’innovazione tecnologica riferita

ai materiali si concentra in due direzioni:

l’analisi del telaio e del vetro. Fra i telai, i

principali materiali sono legno, alluminio,

PVC, acciaio o una combinazione fra que-

sti. Ciascuna tipologia offre caratteristiche

differenti e, forse, la soluzione più efficiente

riguarda proprio i telai in materiali misti.

È possibile, accoppiare due o più materiali

e sfruttare i vantaggi di ciascuno, miglio-

rando le prestazioni finali.

PAG 10

A

mpia è la tipologia di schermature so-

lari proposte dal mercato, spaziando

fra tessuti tecnici per tende per ar-

rivare a brise soleil, pellicole, persiane o

pergolati, e ciascuna collabora in modo

attivo nel bilancio energetico dell’involu-

cro. Ne dà conferma Sergio Fabio Brivio,

professionista specializzato nel settore del-

la protezione solare, dell’involucro archi-

tettonico e del risparmio energetico, “in

estate la loro presenza in facciata preclude

a un guadagno passivo solare eccessivo,

riducendo l’apporto naturale al surriscal-

damento dovuto all’irraggiamento solare,

mentre in inverno possono regolare il flusso

energetico entrante grazie alla capacità di

filtrare o modulare la radiazione solare con-

tribuendo a riscaldare l’ambiente”. Oggi,

l’innovazione si concentra soprattutto sullo

studio di nuovi materiali per aumentare le

performance di ogni tipologia di scherma-

tura solare, comprendendo tanto le strutture

quanto i manti. Una conferma arriva da

Tiziana Poli, docente del dipartimento di

Architettura e Ingegnerie delle Costruzio-

ni del Politecnico di Milano, che dichiara

quanto siano oggetto di ricerca “i sistemi

di protezione solare costituiti da elementi

opachi con rugosità controllata, o dotati

di trattamento superficiale con rilievi alla

microscala, in grado di re-indirizzare la

radiazione”.

PAG 22

Nuovo ancorante a vite

MULTI-MONTI-PLUS

PIÙ efficiente, PIÙ resistente, PIÙ sicuro

Ti aspettiamo a

HECO ITALIA EFG s.r.l Via Marze, 30 C - 36060 Romano d’ Ezzelino (VI)

Telefono 0424-512111 e-mail: info@heco.it http://www.heco.it